Top Hits 2021 Special: i Tormentoni, Atto 2

Ebbene sì, siamo tornati per la seconda parte della nostra rubrica sui tormentoni estivi. Tante sorprese in questo articolo, ma soprattutto tante novità.

Tante tracce, tante storie, tanti ritmi, ma un obiettivo comune: diventare l’hit dell’estate. Dopo che nello scorso articolo abbiamo parlato di Fedez, attualmente primo in classifica, J-Ax e Jake La Furia, Baby K e tanti altri, oggi torniamo con tanti artisti, generalmente molto diversi ma sorprendentemente simili in questo periodo estivo. Bando alle ciance e ciancio alle bande, cominciamo subito.

Fred De Palma e Anitta, protagonisti del nuovo brano Un Altro Ballo (SKY TG24)

Fred De PalmaTi raggiungerò, Un Altro Ballo

Partiamo proprio con lui, il re del raggaeton italiano, il rapper Fred De Palma. La sua estate era già iniziata a marzo con Ti raggiungerò, singolo che, anche grazie a svariati spot televisivi, ha portato il cantante in cima alle classifiche. Nonostante il grande successo ottenuto e la costante rotazione radiofonica del suo brano, Fred non si è fermato e ha rilasciato un altro brano. Si tratta di Un Altro Ballo, traccia in collaborazione con Anitta, con la quale aveva collaborato un anno fa nel singolo Paloma. Insomma, squadra vincente non si cambia, stile vincente non si cambia, ritmo vincente… insomma è cambiato poco ma tanto in classifica ci arriva sempre.

Rocco Hunt e Ana Mena (SKYTG24)

Rocco Hunt, Ana Mena – Un bacio all’improvviso

A proposito di squadre vincenti, ecco un’altra coppia di campioni di ascolti. Dopo l’incredibile successo di Un Passo dalla Luna, Rocco Hunt e Ana Mena sono tornati con Un bacio all’improvviso. Il singolo, del quale esiste anche una versione spagnola, ha subito registrato grandi numeri e conquistato grandi consensi. La cosa che un po’ rattrista, però, è che i due brani prodotti dai ragazzi siano veramente simili e che ci sia poca sperimentazione, nonostante i due artisti siano veramente bravi. Si dice volgarmente che le canzoni ormai siano “tutte uguali”, però in questo caso non crediamo possa essere definita una scelleratezza.

Irama (Leggo.it)

Irama – Luna Piena (ft. Rkomi), Melodia Proibita

Anche per Irama due super hit tutte da ascoltare. La prima, Luna Piena, è un estratto dall’album Taxi Driver di Rkomi, di cui vi avevamo già parlato, e, oltre ad avere le sonorità tipiche di una hit, ha un testo molto profondo. Subito dopo questa traccia, Irama non ha perso tempo: infatti, nonostante Luna Piena sia ancora in classifica, Irama ha rilasciato Melodia Proibita. La traccia, come pronosticabile, è sempre raggaeton ma, a differenza delle altre, ha una marcia in più. Se infatti le strofe sono accompagnate da un andamento simile a quello di Nera, traccia d’esordio di Irama, il ritornello ha un mood molto malinconico che spezza la traccia: il giovane artista continua a fare la sua musica e a farla bene.

Madame (rollingstone.it)

Madame – Marea

Dalla classifica Madame non ci è mai uscita. Prima Sanremo, poi il suo album, ora Marea, estratto dal suo disco, che sembra essere esploso dal nulla. L’anno d’oro della cantane vicentina non si ferma. Marea, prima traccia del suo album, nonostante fosse uscita mesi fa, ha avuto un exploit assurdo solo negli ultimi tempi, confermandosi una hit assoluta. Fortunatamente non abbiamo raggaeton ma una super cassa dritta, insomma è una traccia tutta da ballare. Insieme a Marea, anche Luna, in collaborazione con Gaia, continua a far parlare di sé, registrando ancora una discreta popolarità.

Shade (foto di Mark Tampone)

Shade – In un’ora

Il raggaeton per oggi finisce qui, proprio con Shade. Il rapper multiplatino, celebre per i suoi freestyle, come ogni anno ci concede la sua hit, non che ci mancasse. In un’ora è una classica traccia estiva, simpatica e radiofonica, di quelle che ascolti al mare, in macchina, in piscina, un po’ ovunque insomma. Il motivetto simile al suo brano La Hit dell’Estate la rende subito riconoscibile e quindi la si riconosce dopo un secondo, roba da Sarabanda. Niente di che, ci può stare: non solo noi ci aspettiamo molto di più da un ragazzo e un artista come Vito.

I Måneskin (La Repubblica)

BONUS ARTIST: Måneskin

Non potevano mancare loro, i vincitori indiscussi di qualsiasi cosa avessero potuto vincere: i Måneskin. Il loro successo è infermabile, battono qualsiasi record, scalano qualsiasi classifica in qualsiasi nazione. Da Sanremo all’Eurovision, hanno conquistato l’Italia e l’Europa, con la loro traccia Zitti e Buoni. Ora I WANNA BE YOUR SLAVE sta consolidando l’impero assoluto della band. Sono al top in tutto il mondo, cosa forse mai accaduta ad una traccia italiana; addirittura sono primi nella classifica Hard Rock americana. Insomma, questi ragazzi lasciano poco spazio all’immaginazione e tanto ai fatti. Vivissimi complimenti.

Beh, diremmo che…

Ebbene sì, anche per oggi questa rubrica si chiude qui. Speriamo vi sia piaciuta molto questa piccola rassegna e ci vediamo presto con l’Atto Finale di questo Top Hits Special.

No Comments

Leave a Reply

Categorie