Storie di Emergenti: Rhove

C’è un nuovo emergente in città, o meglio, in provincia. Rhove direttamente da Rho rilascia il suo nuovo singolo, Montpellier. Scopriamo cosa nasconde questo talento di provincia. 

Bentrovati in un nuovo articolo della nostra rubrica Storia di Emergenti. Il protagonista di oggi è Rhove, al secolo Samuel Roveda, classe 2001 nato a Rho, provincia di Milano. In soli 8 mesi è riuscito a diventare uno dei nomi più caldi tra gli emergenti. 

Rhove (soundcloud.com)

Rhove si affaccia per la prima volta alla scena rap il 22 gennaio 2020, collaborando nella traccia Phone di LVSH. Una traccia che già fa trasparire qualche nota positiva, dal flow e dal moderato utilizzo dell’autotune, ma nonostante tutto si notano comunque alcune imperfezioni dovute all’inesperienza.

Blanc Orange

Il 29 settembre, invece, pubblica il primo singolo ufficiale Blanc Orange, il suo vero biglietto da visita. Una traccia influenzata dalla wave francese, che, nell’ultimo periodo, sta ispirando molti più giovani rispetto a quella americana, per via dei suoni e delle melodie usate. La produzione è curata da Madfingerz, produttore che si rivelerà il suo di fiducia, con il quale ha realizzato tutte le 4 tracce uscite ad oggi. 

Rhove e Madfingerz (profilo instagram @madfingerz)

Provincia

Dopo Blanc Orange, Rhove ha voluto approfondire di più lo stile di vita fuori città, pubblicando Provincia. Nel suo secondo singolo già si notano diversi miglioramenti tecnici e stilistici. In questa traccia, l’artista si pone in maniera più aggressiva e diretta per far arrivare meglio il suo messaggio all’ascoltatore. 

Copertina ufficiale di Provincia

L’immaginario della provincia viene ormai sempre più trascurato per via delle grandi città in continuo sviluppo. Nei suoi video soprattutto evidenzia come la provincia sia diversa dalla periferia, ancora più lontana e abbandonata da tutti. Non vediamo armi o droghe, come si è soliti oramai, ma dei giovani che si dedicano allo sport, che si aiutano l’un l’altro per farcela tutti insieme.

L’avventura con Milano Ovest

Poco dopo l’uscita di Provincia, Rhove ha preso parte alla label Milano Ovest, una nuova casa discografica che produce anche per Shiva. Sotto questa nuova etichetta il 15 aprile, Samuel rilascia Corso Europa, la sua vera e propria hit musicale. Con il nuovo team di Milano Ovest, in questa traccia abbiamo sonorità più da club con una leggera cassa dritta. Una strumentale molto simile a quella di Envidioso, hit di Capo Plaza e Morad uscita un giorno dopo Corso Europa. Questo per far capire che tutto il team dietro a Rhove sta lavorando molto bene, dimostrandosi all’altezza delle aspettative createsi attorno al nome.

Istantanea del videoclip di Corso Europa

L’ultima traccia, uscita poco più di una settimana fa, è Montpellier, il pezzo più profondo al momento, per via dei molti punti di riflessioni aperti, sempre però circondati da questo alone di speranza, che in questo caso verrebbe ripreso dal mare. La produzione si discosta dai prodotti precedenti: una base più calma, aperta da un bel piano, che incornicia perfettamente il quadro immaginato da Petermarvu, regista del video ufficiale.

Instantanea del videoclip di Montpellier

 La cura del prodotto è un altro lato positivo dei ragazzi di Rho. Invece di pubblicare ciclicamente una traccia ogni settimana, per ogni singolo viene pubblicato il videoclip ufficiale. Questo, oltre a portare un aumento degli ascolti su diverse piattaforme, permette al fan di osservare non solo la crescita artistica ma anche la crescita collettiva di tutto il gruppo. 

Rhove e il collettivo (profilo instagram @rhovelaprovince)

Con Montpellier abbiamo assaggiato un altro lato di Rhove, questo per dimostrare come possa variare artisticamente in sole quattro tracce. Questo ragazzo promette bene e non vediamo l’ora di scoprire come riuscirà ancora a stupirci. Allez!

No Comments

Leave a Reply

Categorie